Alessandro Gori (Lo Sgargabonzi) alla Mole il 12 luglio!

  • Tempo di lettura:2 minuti di lettura

Protagonista della serata conclusiva de La punta della lingua sarà Alessandro Gori (Lo Sgargabonzi). Il cortile della Mole Vanvitelliana ospiterà il suo spettacolo Eglogle, in collaborazione con Marche Teatro.Gori è un comico impossibile da classificare, ha scritto un libro acclamatissimo dal titolo “Jocelyn uccide ancora”, ogni settimana possiamo gustarci i suoi deliri su Rolling Stone, da anni ama spiazzare il pubblico nei suoi live o sulla sua pagina Facebook, ora è anche presenza fissa nel programma cult di Valerio Lundini.Chi lo conosce sa già cosa ci aspetta, o forse no. La cosa migliore è affidarsi alle note che ha vergato di suo pugno per il programma del festival: “Definito da Edoardo Sanguineti su Internazionale il più grande poeta umoristico di sempre, Alessandro Gori porta per la prima volta i suoi versi nell’Ancona interiore di ognuno di noi. Un evento esclusivissimo nonché una serata snob, altezzosa, dalle rifiniture in ciliegio, col pubblico che annuisce e si tocca il mento con fare interessato. Mancare sarebbe quanto mai prosaico”.

+++ INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI +++