Valerio Magrelli parla delle sue traduzioni di Mallarmè alla Punta della Lingua!

  • Tempo di lettura:1 minuti di lettura

Tradurre l’autore dell’Après-midi d’un faune è un’impresa ardua per le sottigliezze linguistiche, la manomissione programmatica della lingua della tribù e la grande attenzione alla trama musicale che fanno di Mallarmè uno dei più grandi poeti moderni. Un’impresa degna di uno dei massimi poeti italiani viventi e autorevole francesista, alle prese con la cura del Meridiano Mondadori dedicato al sommo poeta francese, di prossima pubblicazione.